Prendere coscienza dei processi aziendali

Zugeer: Business Process Design & Reengineering

Zugeer: Business Process Design & Reengineering

Il Business Process Reengineering è un processo organizzativo di revisione dei processi lavorativi.
Il Business Process Reengineering interviene quando i processi lavorativi attuati fino a quel momento in azienda non risultano più funzionali al raggiungimento degli obiettivi, quando i processi comportano sprechi e dispersione di dati e risorse, ma anche in aziende "in salute" che desiderano apportare miglioramenti e ottimizzazioni interne nei loro processi gestionali.
Con Business Process Reengineering si intende, quindi, un radicale intervento di ristrutturazione organizzativa, volto a ridefinire i processi aziendali in base al valore delle singole attività che li costituiscono. Grazie al Business Process Reengineering è possibile misurare il reale valore che le attività e i processi apportano all’azienda in termini di produttività.
Il Business Process Reengineering interviene sui due capisaldi di ogni organizzazione: le persone e i processi. Affinché un’azienda abbia successo, occorre che i collaboratori siano motivati e lavorino per perseguire gli obiettivi a loro affidati, ma occorre anche che i processi aziendali siano ben definiti. Se queste due condizioni non si verificano, le prestazioni dell’azienda non raggiungeranno la sufficienza.
Quando si decide di metter in atto il Business Process Reengineering, è necessario essere in grado di analizzare i dati dei processi e dei sistemi per ricavarne le informazioni necessarie. Occorre avere strumenti di sostegno per l’analisi dei dati per rendere possibile la gestione delle informazioni.