COS’E’

COME E’ NATA L’IDEA

Dopo quasi 20 anni passati ad implementare sistemi informativi sempre più integrati (ERP) ho ideato questo metodo, che utilizza anche uno strumento pratico simile ad un classico "gioco" da tavolo.

IN COSA CONSISTE

E’ noto che, per meglio apprendere, occorre divertirsi. Ne consegue che, il metodo Zugeer è basato su un "gioco" così composto:
c’è un piano di lavoro che rappresenta l’azienda (come si vede nell’immagine sottostante), ci sono le carte delle "Azioni" e degli "Imprevisti" delle "Domande" e delle "Anomalie" che fanno muovere le "pedine" che rappresentano gli "Ordini" (di acquisto, vendita, produzione, ecc) in modo da far girare l’informazione.

LE REGOLE

Ruolo giocatori attivi: i giocatori rappresentano un’area aziendale interessata da un ERP. Nella precisione le aree aziendali sono: Acquisti, Produzione, Vendite + Ricambi + SAT, Logistica + Approvvigionamento.

Scopo: far diffondere le informazioni all’interno dell’azienda nel modo corretto, ovvero nelle corrette arre aziendali seguendo delle procedure.

Il Maialino all’interno dell’azienda rappresenta la cassa, mentre il Frigo rappresenta lo Stato Patrimoniale.

Le pedine, ovvero gli Item, gli ordini e il denaro, si spostano all’interno dell’azienda seguendo i Macro Flussi delle procedure.

Per poter giocare, occorre seguire le istruzioni riportate nelle Carte da gioco, sempre nel rispetto delle procedure.

Si attribuisce che all’interno dell’azienda sono state già definiti tutti i dati di base:
  • anagrafiche (articoli, clienti e fornitori),
  • cicli,
  • diba,
  • listini di vendita e di acquisto.
Scarica la nostra brochure! >